“Messy-chic”, “beach waves” e taglio maschile. Scopri le nuove tendenze capelli 2016.

C’è chi parla di  “messy-chic” e il ritorno dei capelli scalati, chi propone il taglio femminile alla Brigette Bardot, chi predilige il ritorno delle trecce e chi non vuole lasciarsi l’estate alle spalle, mantenendo il  capello lungo e morbido alla “beach waves”. I nuovi tagli del 2016 hanno proprio la caratteristica di non poter essere definiti tendenza. Alla sfilata John Richmond 2016 è la stessa Monica Coppola, hair stylist e nome di spicco della moda ad affermare:

“Da quando c’è la globalizzazione, non è più come tanti anni fa che c’erano dei trend, è un po’ un meltingpot”.

Il nuovo segreto per sentirsi belle e alla moda è quello dunque di sentirsi libere di poter sfoggiare un taglio che sia lungo, medio o corto, che sia liscio, riccio o arruffato purché sia espressamente deciso.

Nuove tendenze capelli 2016: meltingpot?

Meltingpot è proprio questo, miscuglio.  La nuova tendenza è quella di non avere regole. Nonostante la libertà di espressione sia  il trend del momento, per chi volesse mantenersi sempre al passo con la bibbia della moda, ecco alcuni suggerimenti provenienti dalle sfilate autunno/inverno 2016.

Messy-chic

Per chi predilige il capello corto, Marco Romano, hair stylist e consulente d’immagine parla di stile “ribelle”. Capello destrutturalizzato, scalature piene ma non regolari.

messy-chic-nuove-tendenze-capelli-2016

“Messy chic”

“Si tratta di uno stile molto cosmopolita, accattivante e contemporaneo. Nel mondo della moda lo si descrive spesso e volentieri come ‘messy-chic’.

Maschile ma non troppo

Altra proposta è stata quella di Salvatore Ferragamo che porta in scena una donna decisa definita “maschile ma non troppo” nel tentativo di lasciarsi completamente alle spalle il capello lungo e sciolto tipicamente estivo.

taglio-maschile-nuove-tendenze-capelli-2016

“taglio maschile”

Greasy

E mentre Ferragamo propone un taglio netto con la stagione passata, Roberto Cavalli e molti stilisti, mantengono il look “greasy” e sporco, tipico di chi ha appena passato una giornata al mare.

beach-waves-tendenze-capelli-2016

“Beach waves”

Il risultato è dunque quello di un miscuglio, Meltingpot appunto.  L’unico elemento costante nella scelta del taglio per la nuova stagione è quello di seguire il volume del proprio capello. Come dice la stessa Coppola:

Poi i volumi cambiano di donna in donna. È come seguire un po’ la volubilità della donna.”

 

 

Share.

About Author

Leave A Reply