Chi, in preda alla curiosità, non ha mai fatto un test sulla personalità? Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei. Scopri che tipo di personalità hai in base ai cibi che preferisci.

Anche se pensiamo di conoscerci abbastanza bene siamo sempre alla ricerca di scoprire qualcosa di nuovo su noi stesse, un po’ per semplice curiosità, un po’ perché ci piace l’idea di essere più di quel che sappiamo!

Senza ricorrere alla carte, all’oroscopo, alla lettura della mano o dei tratti del volto, c’è qualcosa che può rivelarci moltissimo su chi siamo, sul  nostro carattere e sulle nostre inclinazioni. Un elemento che abbiamo ogni giorno sotto gli occhi e sotto il naso, in casa nostra ma anche al bar e al ristorante….Ebbene sì: il cibo! Il comunissimo e normalissimo cibo di cui ci nutriamo può dirci moltissimo su chi siamo, su come amiamo e su come ci relazioniamo al mondo circostante.

In fondo già il filosofo tedesco Feuerbach sosteneva che “noi siamo ciò che mangiamo” ed è esattamente così: non solo ciò che, consapevolmente o inconsapevolmente, preferiamo mangiare ci rivela alcune caratteristiche del nostro carattere ma, viceversa, secondo studi scientifici condotti in Giappone, è dimostrato che nutrirsi per un determinato periodo di alcuni alimenti piuttosto che altri, causa un cambiamento caratteriale in una direzione o in un’altra a seconda del cibo ingerito.

Filosofia del cibo: dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei

Molti anni dopo il filosofo Feuerbach, l’attenzione sul cibo come elemento portante ed importante nella formazione della personalità, tornò in auge grazie al giapponese Kiichi Kuriyama che, agli inizi del Novecento, riuscì a guarire dalla tubercolosi che lo stava portando alla morte grazie ad una “nuova” dieta basata essenzialmente su frutta e verdura crude.

Questa sua scoperta lo portò a diffondere con entusiasmo la teoria di Feuerbach secondo cui “noi siamo ciò che mangiamo” e a fondare l’Istituto di Ricerca Kuriyama per la Salute e l’Alimentazione che attualmente dispone di 16 centri sparsi in tutto il Giappone e che determina la dieta di centinaia di migliaia di persone soddisfatte dei suoi effetti sulla salute e sulla personalità.

Nel 1991, Kuriyama morì a novantasei anni e sua figlia Noriko prese le redini dell’Istituto e decise di far conoscere oltre i confini del Giappone la filosofia alimentare di suo padre.

Come nella fisiognomica e nella chiromanzia si sostiene che i segni del viso e della mano hanno un significato preciso e rivelano la personalità nonché il destino (in un dato momento) di una persona, così nella filosofia Kuriyama si dice che i cibi che più spesso e volentieri vengono assunti da qualcuno sono validi indicatori del suo carattere e del suo futuro. E di conseguenza si afferma che, assumendo abitualmente determinati cibi, sia possibile modificare anche radicalmente (nel giro però di almeno tre anni) la personalità ed il destino di una persona.

Il significato dei cibi secondo Kuriyama

Cioccolato

Possedete un animo mite e affabile, ma siete anche un po’ troppo ingenui e creduloni e spesso siete incerti e volubili, per cui rischiate di rovinare qualcosa di buono e valido. Dovreste evitare le attività manuali.

dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei cioccolato

Caffé

Siete dei tipi comuni che amano stare in compagnia. Tendete ad avere sbalzi di umore e avete sfiducia nei confronti del prossimo. I grandi bevitori di caffé tendono a essere avidi e possono subire una serie di alti e bassi in campo finanziario.

dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei caffè

Peperoncino rosso

Siete irruenti, incostanti e irascibili. Parlate velocemente ma in modo incoerente, e non siete adatti a svolgere attività che richiedono una prolungata concentrazione.

peperoncino

Spaghetti

Siete coraggiosi ma vi inalberate per un nonnulla. Siete molto adatti alle iniziative imprenditoriali. Lavorate con efficienza e competenza ed è raro che abbiate mai nella vita problemi economici.

spaghetti

Patate

Avete una grande attitudine al comando e una grande tenacia. Godete del rispetto e della fiducia del prossimo. Negli affari siete dei vincenti e sapete cavalcare l’onda del successo.

patate

Arance

Avete le idee chiare e lavorate con solerzia. La modestia è la vostra dote più evidente. Ve la cavate bene nell’assistenza ai clienti. Avrete più fortuna a partire dalla mezza età.

arance

Quindi da oggi, per conoscere meglio sia noi stessi sia le persone che ci circondano o ci interessano, dobbiamo avere un occhio di riguardo al cibo, nutrimento non solo per il corpo ma anche per la mente e il carattere! E, d’altro canto, cominciamo a mettere nel piatto non solo ciò che ci piace ma anche ciò che può aiutarci a migliorare il nostro benessere psicofisico e la nostra personalità!

Share.

About Author

Nata nel 1984, laureata e dottorata in Filosofia Politica presso l'Università di Genova. Attualmente vivo a Milano, città che amo e nella cui "confusione logica" mi rispecchio. Scrivo saggi di Filosofia Politica in chiave "pop". Tra le mie passioni, oltre a scrivere, primeggiano il cinema ed il fitness. Il mio mantra è "mens sana in corpore sano".

Leave A Reply