Come avere glutei alti e sodi? E quali sono gli errori che spesso commettiamo durante gli esercizi? Alla ricerca della formula perfetta per un lato B da urlo.

Poter vantare dei glutei alti e sodi è l’obiettivo di tante donne. Andare in palestra è la strada migliore per tonificare il proprio corpo e raggiungere i risultati sperati, ma bisogna saper scegliere gli esercizi adatti allo scopo evitando alcuni comuni errori in grado di vanificare gli sforzi.

glutei alti e sodi 3

Che decidiate di recarvi in palestra o di eseguire gli esercizi da casa, la parola chiave sarà COSTANZA.

Esercizi top. Quali fanno bene al nostro lato B

Squat e affondi. Sono esercizi perfetti per ridare tonicità alle gambe e volume ai glutei con o senza pesi. I muscoli della gambe e dei glutei, gli addominali e i muscoli lombari lavoreranno intensamente, sollecitando fortemente le articolazioni. Per questo motivo è necessario iniziare gradualmente e con carichi non troppo pesanti.

glutei alti e sodi 4

glutei alti e sodi 7jpg

Di grande importanza per la tonificazione sono gli slanci: a carponi, allungate all’indietro una gamba facendo una linea dritta con la vostra schiena: alzate quindi la gamba oltre la linea della schiena e riportatela in posizione di partenza.

glutei alti e sodi 5

Errori. Gli sbagli più comuni commessi durante gli esercizi

Tra gli errori più comuni c’è quello di non mantenere la schiena eretta mentre si eseguono squat e affondi, non facendo così lavorare glutei e cosce che dovrebbero sempre essere contratti. Inoltre si tende spesso, soprattutto in palestra, ad non utilizzare dei pesi indicati, sproporzionati rispetto alla propria massa corporea. Più peso non da sempre maggior risultato, ricordiamolo.

glutei alti e sodi 6

 

Share.

About Author

Leave A Reply